Checkupenergetico.comCheckupenergetico.com

Confronta
i migliori
preventivi

Articoli Check-up energetico

Settori

Ecobonus 2015: detrazioni per efficienza energetica

foto news

30 giugno 2015 Check-up energetico

È operativo l'ecobonus 2015 che prevede detrazioni fiscali del 65% per interventi di riqualificazione ed efficienza energetica degli edifici.

Inauguriamo la sezione news di Checkupenergetico.com, concentrandoci da subito sul tema principe del portale: l'efficienza energetica. Il nostro obiettivo, infatti, è un'offerta a 360 gradi: la possibilità di confrontare i preventivi delle migliori aziende per lavori di efficienza energetica sarà sempre accompagnata da un servizio di informazione su novità, guide e normative di settore.
Oggi, diffondere la cultura del risparmio energetico è ormai determinante per indirizzare le nostre abitudini di consumo verso un mondo ecosostenibile, nel rispetto dell'ambiente e delle risorse che ci offre.

efficienza energetica

Risparmio è sinonimo di efficienza energetica ed energie rinnovabili: il Ministero dello Sviluppo Economico - con la Legge di Stabilità 2015 - ha esteso l'ecobonus a tutto il 2015, mentre a partire dal 1 gennaio 2016 le detrazioni fiscali disponibili caleranno al 36%, invece che al 65%.
È questo, quindi, il momento storico più proficuo per migliorare l'efficienza energetica con interventi dedicati. Soprattutto ora che le stagioni più marcate - estate e inverno - metteranno a dura prova l'isolamento termico di abitazioni, uffici e imprese.

Come funziona

L'ecobonus è una detrazione fiscale IRPEF o IRES del 65%, ripartita in 10 rate annue, dedicata a persone fisiche, società, imprese e PA che sostengono spese per interventi di riqualificazione energetica realizzati nel 2015 su immobili esistenti, di qualsiasi categoria catastale e già dotati di impianti di riscaldamento. Tra le spese detraibili troviamo: lavori edili e opere murarie, prestazioni professionali per l'intervento e la certificazione energetica, fornitura e posa per coibentazione e climatizzazione.

ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile), tramite l'Unità Tecnica Efficienza Energetica (UTEE), gestisce le richieste di detrazione: la documentazione deve essere inviata entro 9 mesi a partire dalla conclusione dei lavori. La documentazione, rilasciata da tecnici e professionisti abilitati, è costituita da: asseverazione del tecnico, attestato di qualificazione o certificazione energetica, scheda informativa.

Per quali interventi

L'ecobonus viene concesso per i seguenti interventi:

  • riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento dell’intero edificio;
  • miglioramento delle prestazioni termiche dell’involucro dell’edificio (coibentazione di solai, pareti, sostituzione di serramenti o parti di essi, installazione di schermature solari);
  • installazione di pannelli solari termici per riscaldamento e acqua calda sanitaria;
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

Per riqualificazione energetica globale si intendono interventi che migliorano la prestazione energetica dell'edificio, aumentando quindi il livello della classe energetica: il limite di spesa è fissato a 100 mila euro.

Il miglioramento delle prestazioni termiche comprende coibentazione, cappotto termico su pareti e soffitti, serramenti, infissi e schermature solari come frangisole, tende interne e tende da sole esterne: spesa massima 60 mila euro, così come per il solare termico.

La sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale significa, ad esempio, la sostituzione di vecchie caldaie con nuovi impianti di riscaldamento a energia rinnovabile come caldaie a condensazione, stufe a pellet, generatori alimentati a biomasse, pompe di calore e climatizzatori ad alta efficienza. In questo caso, il limite massimo di spesa per la detrazione è di 30 mila euro.
 

L'ecobonus è un'occasione fino alla fine dell'anno: richiedi subito fino a 4 preventivi gratuiti per gli interventi di tuo interesse o per una consulenza. Sarai contattato dalle aziende selezionate da Checkupenergetico.com: con una sola richiesta potrai confrontare le migliori offerte per la tua efficienza energetica.


Può interessarti anche